logo_post_protetto
logo_laterale

Vacanze finite o appena iniziate? Ecco 6 tappe per un viaggio alternativo in Puglia

Vacanze finite o appena iniziate? Ecco 6 tappe per un viaggio alternativo in Puglia

Puglia non vuol dire solamente spiagge di sabbia candida, sole, acqua trasparente e friselle sul lungo mare. Anche se già solo questo basterebbe per scegliere Salento e Gargano come meta per le vacanze estive, la Puglia è molto di più. Le città d’arte, la natura e il buon cibo sono elementi che rendono la vacanza in Puglia un’esperienza indimenticabile. Vi consigliamo alcuni itinerari slow per una vacanza genuina e tranquilla a stretto contatto con la tradizione e il territorio, soluzioni da non perdere se siete in vacanza nel paese di Pizzica e Tarantella e non volete perdere l’autenticità dell’esperienza di una vacanza dai ritmi lenti e rilassati.

Focaccia barese nel porticciolo di Trani:

La principessa Diana, dopo il suo viaggio in Italia, dichiarò che l’arrivo in barca a Trani su un mare di seta era il ricordo più bello che si sarebbe portata nel cuore di tutta la sua esperienza italiana. In effetti Trani è una cittadina bellissima, appoggiata su un golfo protetto dai venti è il luogo ideale dove fare una pausa e godersi un buon aperitivo a base di focaccia barese (lungo il porticciolo troverete diverse panetterie interessanti). Visitate la cattedrale, una delle più ambite per i matrimoni.

Crudo di mare sul trabucco

Lungo il litorale del Gargano troverete diversi trabucchi, antiche strutture usate dai pescatori e ora adibite a ristorantini a picco sul mare. Concedetevi un aperitivo a base di crudi di pesce e scattate le foto al tramonto. Tutto molto spartano e divertente.

Pellegrinaggio a Monte Sant’Angelo

Monte Sant’Angelo è un paesino che si trova sopra Manfredonia, in provincia di Foggia. E’ celebre per il santuario di San Michele Arcangelo (Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO), e meta di pellegrinaggi dei fedeli cristiani sin dal VI secolo. Salendo lungo i tornanti che da Mattinata portano al paese noterete un graduale abbassarsi della temperatura, molto piacevole in questa stagione. Dall’alto godrete una bella vista sul golfo e potrete visitare uno dei luoghi più conosciuti dai crociati che qui si recavano nel loro viaggio verso Gerusalemme. Da non perdere la visita alla grotta dove apparve San Michele Arcangelo.

Una notte nei trulli tra Alberobello e Cisternino

Alberobello sembra un paese delle fate. Qui potrete vedere tutti insieme 1500 trulli tutti perfettamente conservati. Finita la visita spingetevi fino a Locorotondo e Cisternino, due paesi dove sembra che il tempo si sia fermato. La sera prenotate (rigorosamente online) una notte in un trullo. Ci sono diverse soluzioni a cifre economiche per vivere quest’esperienza romantica a stretto contatto con la natura.

Mangiate a Ceglie Messapica

Dopo essere passati da Ostuni, fate rotta verso Ceglie Messapica un paese che vi stupirà con il suo castello perfettamente conservato. Ceglie è il posto ideale dove concedersi un’ottima cena. Prezzi bassi e materie prime di qualità vi stupiranno. Se volete concedervi un ristorante stellato Michelin trovate “Al Fornello da Ricci” di Antonella Ricci e Vinod Sooka, altrimenti optate per una trattoria e non ve ne pentirete

Dormite in una masseria tra gli ulivi

Se andate nel Salento rinunciate alla calca degli hotel in riva al mare. Meglio allontanarsi dalla movida e scegliere di dormire in una masseria. La tranquillità e i ritmi lenti sono assicurati e potrete dormire sentendo solo in lontananza i rumori di chi fa festa.

Nardò e Lecce per godervi il barocco

Passate da Nardò prima di immergervi nelle viuzze del centro di Lecce. Qui troverete una splendida piazza barocca che vi farà dimenticare il caldo torrido dei pomeriggi salentini. Poi andate verso Lecce e passateci almeno una sera comprando taralli nei negozietti e mangiando puccia e gelato.

Leggi anche

Il futuro del Sud Italia passa dall’innovazione sociale 

Abbandono di animali: un reato e un costo economico non indifferente 

Chelsie: avventuriera, imprenditrice e globetrotter 

Vacanze protette: come scegliere la polizza giusta 

Floome IT! La nuova release sempre più innovativa

 

Scritto da:Newsroom

La newsroom di AXA Italia è una vera e propria startup interna gestita da collaboratori e da giornalisti professionisti.