logo_post_protetto
logo_laterale

Hoverboard, istruzioni per l’uso del regalo di Natale più atteso

Hoverboard, istruzioni per l’uso del regalo di Natale più atteso

E’ l’oggetto del desiderio per il Natale 2016: veloce ma leggero, ecologico ma divertente, l’hoverboard si è imposto come ultima moda tra gli amanti degli spostamenti alternativi. Si presenta come un monopattino senza manubrio e negli Usa ha conquistato molti Vip che si sono fatti immortalare mentre sfrecciano (a volte cadendo goffamente) tra le strade di Los Angeles con ai piedi lo strano skateboard. Decisivo per il successo del prodotto è il nome: “Hoverboard” in Ritorno al Futuro è il Volopattino usato dal protagonista Martin McFly.

Dove usarlo

Anche se assomiglia molto a un Segway senza manubrio, l’hoverboard è vietato in molti paesi tra cui l’Italia dove il Codice della Strada ne proibisce l’utilizzo in carreggiata, sui marciapiedi e sulle piste ciclabili. Al momento lo si può usare praticamente solo nel cortile di casa, ma questo non scoraggia gli appassionati tanto che negli ultimi mesi si è registrato un boom di vendite e l’oggetto rischia di essere tra i più regalati a Natale.

Come evitare di farsi male

Per utilizzare un hoverboard serve molta prudenza. Non avendo il manubrio questi skatboard sono più difficili da usare rispetto ai Segway. Per restare in equilibrio è necessario controllare il movimento del veicolo con i piedi: per andare avanti ci si china in avanti, spingendo verso il basso con la punta dei piedi, mentre per spostarsi indietro ci si piega leggermente nella stessa direzione, spingendo sui talloni. Attenzione però a non sbilanciarsi troppo e a tenere a mente la durata della batteria. Molti incidenti succedono proprio quando il device si spegne improvvisamente. Il consiglio è di dotarsi di casco, ginocchiera e gomitiera.

Non solo Hoverboard

Sicuramente l’invenzione, nata in Cina, ha avuto il merito di aprire la strada a tutta una serie di soluzioni di mobilità elettrica innovative dai monopattini, agli skateboard elettrici passando dai monocicli questi strumenti hanno in comune il fatto di essere ecologici e molto divertenti da usare. Tra brand cinesi, americani e nuove startup italiane che si stanno imponendo sul mercato la scelta è ampia. Il budget? Si va da un minimo di 400 euro fino a oltre 1500 per skateboard con prestazioni alte in termini di velocità (oltre i 20 km/h) e batteria (fino alle 25 ore con una carica).

Scritto da:Newsroom

La newsroom di AXA Italia è una vera e propria startup interna gestita da collaboratori e da giornalisti professionisti.