Le buoni abitudini per non avere mani screpolate 
Benessere

Le buoni abitudini per non avere mani screpolate 

Le mani screpolate sono un problema per tante persone: il freddo però non è l’unica causa. In realtà, dietro questo fastidio possono nascondersi motivazioni molto diverse. In questo articolo scopriremo insieme i rimedi più efficaci per avere ogni giorno dell’anno mani morbide e ben idratate.

Le mani screpolate si presentano secche e arrossate, con pellicine e screpolature evidenti. 

Le screpolature si accompagnano alla fastidiosa sensazione di pelle che tira, al prurito e alla presenza di piccoli tagli della pelle che causano sanguinamento e bruciore e possono trasformarsi in ragadi. Questa condizione prende il nome di xerosi.

Quello delle mani screpolate è sicuramente un fenomeno che viene spesso trascurato ma che in realtà può peggiorare e diventare estremamente fastidioso. 

Le cause delle mani screpolate sono diverse e talvolta concomitanti. Le screpolature alle mani infatti sono causate da stress di vario tipo: termico, chimico e fisico.  

Quando si pensa alle mani screpolate ci vengono subito in mente l’inverno e il freddo, ma in realtà le cause sono davvero varie, ad esempio anche il caldo e l’esposizione ai raggi solari possono danneggiare le fibre di collagene, causando  perdita di elasticità e screpolature.  

Tra le principali cause all’origine delle mani screpolate troviamo: 

  • utilizzo di detergenti aggressivi 
  • sbalzi di temperatura  
  • freddo e vento 
  • smog e inquinamento  
  • raggi UV. 

Il lavaggio è un altro dei momenti delicati per la salute e il benessere delle nostre mani.  

L’uso di detergenti molto aggressivi o di scasa qualità, così come lavaggi troppo frequenti, possono infatti danneggiare il film idrolipidico e  causare di conseguenza l’insorgenza di arrossamenti, disidratazione e irritazioni.

Infine, in alcuni casi, la secchezza e la screpolatura sono dovute a specifiche patologie dermatologiche come le dermatiti oppure agli effetti collaterali di alcuni farmaci. 

I rimedi della nonna per le mani screpolate 

Esistono numerosi rimedi naturali che possono rappresentare un valido aiuto contro le screpolature delle mani.  

Tra i principali rimedi naturali grazie ai quali è possibile nutrire e ammorbidire le mani ci sono alcuni ingredienti che di sicuro tutti abbiamo in casa: 

  • Olio di oliva 
  • Patate 
  • Tuorlo d’uovo  
  • Calendula 
  • Olio di mandorle 
  • Burro 
  • Limone 
  • Aloe. 

In caso di mani screpolate, prima di ricorrere a creme specifiche sarà bene effettuare un massaggio con olio d’oliva o burro: un vero rimedio della nonna, molto efficace soprattutto se fatto sotto forma di impacco, praticando il massaggio prima di andare a letto e indossando dei guanti.  

È possibile fare questo speciale massaggio super nutriente anche con due tuorli d’uovo sbattuti, avendo l’accortezza di tenere in posa 10 minuti e poi di risciacquare con acqua tiepida. 

Contro le irritazioni e i piccoli tagli, le patate si riveleranno preziose. Basterà applicare la polpa della patata grattugiata cruda, amalgamata con olio di oliva, per 10 minuti e poi risciacquare con acqua tiepida. 

Se la pelle delle mani brucia, prude o tira, può essere particolarmente indicata l’aloe: il gel di aloe, utilizzato in abbinamento con olio di calendula, nutre, ripara e lenisce la pelle secca e sensibilizzata. 

Contro i geloni, invece, il rimedio naturale più efficace è probabilmente il limone. Mescolando gocce di limone e olio di mandorle si ottiene una miscela morbida con cui massaggiare a lungo le mani. 

Altri buoni consigli contro le mani screpolate  

L’idratazione della pelle, anche quella delle mani, è fondamentale per proteggerne la bellezza e preservarne la salute. Avere sempre in borsa una crema per le mani è una buona abitudine per poter correre ai ripari alle prime screpolature. 

Molto indicati per gli over 50 anche gli integratori a base di vitamina E ed F, che rallentano l’invecchiamento cutaneo e proteggono la pelle dagli agenti atmosferici e da tutte le possibili aggressioni esterne. 

Quando fa freddo le mani richiedono poi qualche attenzione in più: ad esempio è consigliato l’utilizzo dei guanti, quotidianamente, come riparo dalle temperature più rigide, e si rivelano molto utili anche i maniluvi, dei bagni caldi (ma non bollenti!) in cui immergere le nostre mani per rigenerarle dagli stress della giornata.  

Nell’acqua dei maniluvi è possibile sciogliere degli olii essenziali come quello di calendula o dei filtri di camomilla per potenziare l’effetto rilassante e lenitivo.  

Anche durante le pulizie di casa, o per qualsiasi attività che porti le mani a contatto con acqua o sostanze irritanti, è bene adoperare sempre i guanti per prevenire eventuali arrossamenti. 

Infine, è importante ricordare che la salute delle mani si previene anche a tavola, con una corretta alimentazione e cibi ricchi di ferro, niacina e vitamina E; è importante poi bere tanta acqua per favorire l’idratazione cutanea e il ripristino dell’ottimale film idrolipidico della pelle. 

Se hai bisogno di approfondimenti o hai dei dubbi sulla tua salute fai una domanda ad uno specialista o consulta le risposte ricevute dagli altri utenti: clicca qui.

In collaborazione con pazienti.it

Fonti

https://www.pazienti.it/news-di-salute/mani-secche-01022017

https://www.nonsprecare.it/rimedi-naturali-mani-spaccate

Il Gruppo AXA Italia non risponde dei contenuti degli articoli pubblicati

Servizi per tutti

Chiedi a un esperto

Fai una domanda ad uno specialista e risolvi i dubbi sulla tua salute. Consulta anche le risposte ricevute dagli altri utenti.

Valuta i tuoi sintomi

Scrivi in chat i tuoi sintomi. Grazie all'intelligenza artificiale di Mediktor otterrai un report con le possibili cause e tanti consigli utili.

Trova le strutture

Ricerca le migliori strutture sanitarie per le prestazioni di tuo interesse secondo il Ministero della Salute. Scopri anche le strutture proprietarie AXA.

Ascolta i migliori specialisti

Scopri i webinar AXA Health Talk per rimanere aggiornato sui temi più importanti per la tua salute.

Le soluzioni per diventare cliente AXA

Assistenza 360

Modulo di Protezione Salute acquistabile singolarmente. Include consulti medici 24/7, tariffe agevolate, consegna farmaci a casa, fino a 2500€ per la copertura di spese di assistenza domiciliare e molte altre prestazioni, valide anche all’estero. Tutto a meno di 7€ al mese!

Protezione Salute

Check up gratuito, rimborso delle spese per visite e interventi in un network di strutture convenzionate, assistenza medica 24/7 e tanto altro ancora. Scegli una polizza completa e altamente personalizzabile per proteggere te e i tuoi cari.

Protezione Su Misura

Sei un lavoratore autonomo, dipendente, una casalinga o un pensionato? Puoi proteggere il tuo tenore di vita con un’assicurazione che ti tuteli in caso di infortunio, malattia e perdita d’impiego. Scegli il tuo profilo e scopri una proposta su misura per te.