Esami del sangue completi: quali sono e cosa comprendono
Prevenzione

Esami del sangue completi: quali sono e cosa comprendono

Gli esami del sangue servono a monitorare la salute generale degli individui. Scopri quali sono e cosa comprendono gli esami del sangue completi.

Gli esami del sangue sono uno strumento di diagnosi medica e si effettuano tramite un prelievo, eseguito solitamente di mattina a digiuno.

Ma a cosa servono gli esami del sangue e qual è un elenco delle analisi complete da fare? Vediamo di più.

A cosa servono gli esami del sangue?

Gli esami del sangue servono a monitorare lo stato di salute generale degli individui, poiché danno informazioni sui valori dei principali componenti del sangue, tenendo come riferimento specifici parametri ematici.

Le analisi del sangue consentono, quindi, di:

  • valutare le funzionalità degli organi;
  • riscontrare l’eventuale presenza di infezioni;
  • approfondire il proprio quadro clinico (specialmente in presenza di segnali che potrebbero essere il sintomo di alcuni disturbi);
  • effettuare controlli di routine.

Cosa comprendono le analisi del sangue complete?

Innanzitutto, occorre sottolineare che per effettuare le analisi del sangue completi è necessaria la prescrizione medica.

Un esame molto importante è sicuramente l’emocromo o esame emocromocitrometrico, che consente di monitorare in maniera approfondita i valori delle cellule del sangue, nello specifico:

  • globuli rossi: contengono l’emoglobina e sono deputati al trasporto di ossigeno e anidride carbonica nel sangue;
  • globuli bianchi: fanno parte del sistema immunitario e sono molto importanti poiché si occupano di difendere l’organismo da infezioni o corpi estranei;
  • piastrine: fondamentali per la coagulazione del sangue, derivano dalle cellule prodotte nel midollo osseo.

Oltre all’emocromo, un elenco degli esami del sangue completi per un check up periodico può comprendere:

  • transaminasi: per monitorare la salute del fegato;
  • trigliceridi e colesterolo (totale, HDL e LDL): per controllare il livello dei lipidi e il loro metabolismo, che può influire sullo sviluppo di malattie cardiovascolari;
  • glicemia: serve a rilevare i livelli di glucosio nel sangue, che può indicare la presenza di diabete.

E ancora, altri esami comuni utili a fornire informazioni sul funzionamento degli apparati e degli organi (in particolare, fegato, reni, e tiroide) sono:

  • VES (velocità di eritrosedimentazione): segnala la presenza di eventuali infiammazioni nell’organismo;
  • fosfatasi alcalina: utile a monitorare la salute delle ossa e del fegato;
  • TSH, F-T3 e F-T4: per valutare il funzionamento della tiroide;
  • gamma GT: utilizzato come indicatore della salute del fegato;
  • azotemia: per controllare la concentrazione di azoto non proteico nel sangue e la funzionalità dei reni;
  • creatinina: utile a monitorare l’efficienza dei reni;
  • uricemia: per controllare i livelli di acido urico nel sangue e individuare possibili patologie a carico dei reni;
  • bilirubina: per valutare la funzionalità epatica;
  • elettroforesi proteica (o protidogramma): serve a rintracciare la condizione e la quantità delle proteine;
  • albumina: si tratta della proteina più diffusa nel sangue, offre indicazioni sulla funzionalità dei reni, del fegato e sullo stato nutritivo;
  • ferro;
  • sodio;
  • potassio;
  • calcio.

In ogni caso, in base alla propria condizione e alla valutazione del medico, oltre alle analisi del sangue potrebbe presentarsi la necessità di eseguire anche altri esami.

Occorre rivolgersi al proprio medico anche per quanto riguarda l’interpretazione degli esami del sangue, poiché è opportuno considerare i valori risultanti dalle analisi in un quadro più ampio, che può tener conto dell’età, del sesso e di alcune condizioni o patologie individuali.

Infine, i valori di riferimento dipendono anche dal laboratorio presso cui si sono svolte le analisi del sangue, che li fornisce insieme al referto.

In collaborazione con pazienti.it

Fonti:

https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/a/azotemia-analisi-cliniche
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/a/analisi-cliniche/bilirubina
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/a/analisi-cliniche/protidogramma-o-elettroforesi-proteica
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/a/analisi-cliniche/creatinina#il-test
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/a/analisi-cliniche/test-gamma-gt
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/a/alp-fosfatasi-alcalina-analisi-cliniche
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/a/analisi-cliniche/ves-velocita-di-eritrosedimentazione
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/a/analisi-cliniche/emocromo
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/a/analisi-cliniche/colesterolo

Il Gruppo AXA Italia non risponde dei contenuti degli articoli pubblicati

Servizi per tutti

Valuta i tuoi sintomi

Scrivi in chat i tuoi sintomi. Grazie all'intelligenza artificiale di Mediktor otterrai un report con le possibili cause e tanti consigli utili.

Trova le strutture

Ricerca le migliori strutture sanitarie per le prestazioni di tuo interesse secondo il Ministero della Salute. Scopri anche le strutture proprietarie AXA.

Ascolta i migliori specialisti

Scopri i webinar AXA Health Talk per rimanere aggiornato sui temi più importanti per la tua salute.

Le soluzioni per diventare cliente AXA

Assistenza 360

Modulo di Protezione Salute acquistabile singolarmente. Include consulti medici 24/7, tariffe agevolate, consegna farmaci a casa, fino a 2500€ per la copertura di spese di assistenza domiciliare e molte altre prestazioni, valide anche all’estero. Tutto a meno di 7€ al mese!

Protezione Salute

Check up gratuito, rimborso delle spese per visite e interventi in un network di strutture convenzionate, assistenza medica 24/7 e tanto altro ancora. Scegli una polizza completa e altamente personalizzabile per proteggere te e i tuoi cari.

Protezione Su Misura

Sei un lavoratore autonomo, dipendente, una casalinga o un pensionato? Puoi proteggere il tuo tenore di vita con un’assicurazione che ti tuteli in caso di infortunio, malattia e perdita d’impiego. Scegli il tuo profilo e scopri una proposta su misura per te.