logo_post_protetto
logo_laterale

Motivazione mattutina: come riuscire ad andare in palestra prima del lavoro

Motivazione mattutina: come riuscire ad andare in palestra prima del lavoro

Post a cura di Gympass

Per molti appassionati di attività fisica la mattinata perfetta dovrebbe iniziare con un completo e soddisfacente allenamento, comprensivo di riscaldamento, doccia e una sana colazione, il tutto seguito da una produttiva giornata lavorativa.

In realtà, la maggior parte delle giornate inizia con la promessa (fatta la sera prima) di svegliarsi presto e di fare ginnastica, ma la mattina dopo ci si alza e i buoni propositi sembrano svaniti. Noi tutti sappiamo quanto bene faccia fare attività fisica al mattino, ma come possiamo fare questo sforzo? Innanzitutto è importante pensare che fare del movimento al mattino può rendere maggiormente produttivi e può aiutare a riacquistare il buon umore.

Ecco alcuni consigli consigli per tirarsi fuori dal letto e metterti su un tapis roulant prima ancora che tu abbia il tempo di lamentarti:

  1. Cucina i tuoi pasti

La cosa più efficace che puoi fare per il tuo futuro è preparare pasti sani, salutari e facili da gustare quando sei fuori casa.

La colazione è il pasto della giornata che si salta più frequentemente, in realtà è importante concentrarsi sul fatto di riuscire a mangiare qualcosa di nutriente prima di una lunga giornata di lavoro. Mangiare entro le due ore dall’allenamento è molto importante, in quanto è necessario reintegrare le calorie spese per continuare a sentirsi forti e avere le energie per affrontare tutto il resto del giorno. Comunque prova ad aspettare almeno 15 minuti prima di mangiare, poiché il corpo digerisce più lentamente il cibo quando è impegnato a riprendersi dopo lo sforzo fisico.

  1. Svegliati con il sorgere del sole (o subito dopo almeno)

Lasciar entrare la luce del sole nella tua camera da letto può aiutarti a svegliarti più facilmente e sentirti più riposato. Tieni le tende leggermente aperte durante la notte e consenti ai raggi del sole di svegliare lentamente il cervello. Scoprirai, con il tempo, che alzarsi dal letto sarà più facile e il tuo corpo porrà meno resistenza ad un eventuale allenamento di ginnastica mattutino.

Hai difficoltà a far entrare la luce o ti infastidisce lasciare le tende aperte di notte? Prova ad alzarti dal letto e ad aprire le tende non appena scatta la sveglia lasciando così che la luce naturale entri nella stanza.

  1. Pianifica un programma e mettilo in atto

Andare in palestra è solo l’inizio: è quello che fai mentre sei lì che conta davvero.

Oltre a creare un programma giornaliero di allenamento, crea un piano che ti consenta di sfruttare al meglio il poco tempo a disposizione ma che ti permetta allo stesso tempo di esercitare gambe, braccia, addominali, glutei, ecc. Un allenamento efficace includerà il riscaldamento e anche gli esercizi di defaticamento.

Allenamenti brevi e intensi sono perfetti per chi ha poco tempo.

Scopri di più su Gympass!

Scritto da:Newsroom

La newsroom di AXA Italia è una vera e propria startup interna gestita da collaboratori e da giornalisti professionisti.