logo_post_protetto
logo_laterale

Il tragitto casa-scuola: i bambini sono attenti ai pericoli della strada?

Il tragitto casa-scuola: i bambini sono attenti ai pericoli della strada?

Settembre vuol dire autunno, vendemmia, fine dell’estate ma anche primo giorno di scuola per i più piccoli. E per la prima volta si confronteranno con il traffico stradale. Ma adulti e bambini hanno la stessa percezione dell’ambiente circostante? Assolutamente no.

I bambini percepiscono le situazioni di traffico in modo completamente diverso dai loro genitori: infatti prestano attenzione a cose e oggetti molto differenti.

  • i bambini si distraggono facilmente e percepiscono i colori prima delle auto o di altri pericoli
  • stimano distanze e velocità in maniera diversa dagli adulti
  • data la loro statura il campo visivo è ridotto e pertanto non vedono tutti i pericoli

Secondo uno studio realizzato nel Department of Psychological and Brain Sciences dell’Università dell’Iowa, infatti, prima dei 14 anni i bambini non hanno ancora sviluppato appieno le capacità di valutazione di percezione visiva e le abilità motorie necessarie per attraversare la strada senza mettersi in pericolo.

Ecco alcuni consigli su come insegnare ai bambini ad attraversare la strada in totale sicurezza:

  • innanzitutto bisogna spiegare loro che si attraversa la strada solo sulle strisce pedonali e quando il semaforo è verde
  • è fondamentale guardare sempre sia a destra sia a sinistra fino alla fine dell’attraversamento per assicurarsi che non stia arrivando qualche veicolo ad alta velocità
  • è importante inoltre cercare di incrociare lo sguardo dell’automobilista che sta percorrendo la strada: se l’automobilista sta guardando in un’altra direzione potrebbe essere pericoloso attraversare perché significa che non sta guardando chi attraversa davanti a lui
  • non si attraversa mai la strada passando davanti a un autobus o a un camion fermi perché si rischierebbe di non essere visti dalle macchine che stanno arrivando
  • mai attraversare la strada di fretta o correndo
  • Infine un consiglio in più può essere quella di far allenare i più piccoli con l’attraversamento di una pista ciclopedonale, meno pericolosa ma comunque utile per imparare le regole dell’attraversamento sicuro.

Articolo tratto dal video pubblicato da AXA Winterthur (Andreas Schumacher)

Scritto da:Carlotta Zuin

Laureata in lingue. Senza filtri, appassionata di cinema e serie tv, con un amore incondizionato per il sushi. Fa parte del team di comunicazione di AXA Italia. Winter is coming.

000-017   000-080   000-089   000-104   000-105   000-106   070-461   100-101   100-105  , 100-105  , 101   101-400   102-400   1V0-601   1Y0-201   1Z0-051   1Z0-060   1Z0-061   1Z0-144   1z0-434   1Z0-803   1Z0-804   1z0-808   200-101   200-120   200-125  , 200-125  , 200-310   200-355   210-060   210-065   210-260   220-801   220-802   220-901   220-902   2V0-620   2V0-621   2V0-621D   300-070   300-075   300-101   300-115   300-135   3002   300-206   300-208   300-209   300-320   350-001   350-018   350-029   350-030   350-050   350-060   350-080   352-001   400-051   400-101   400-201   500-260   640-692   640-911   640-916   642-732   642-999   700-501   70-177   70-178   70-243   70-246   70-270   70-346   70-347   70-410   70-411   70-412   70-413   70-417   70-461   70-462   70-463   70-480   70-483   70-486   70-487   70-488   70-532   70-533   70-534   70-980   74-678   810-403   9A0-385   9L0-012   9L0-066   ADM-201   AWS-SYSOPS   C_TFIN52_66   c2010-652   c2010-657   CAP   CAS-002   CCA-500   CISM   CISSP   CRISC   EX200   EX300   HP0-S42   ICBB   ICGB   ITILFND   JK0-022   JN0-102   JN0-360   LX0-103   LX0-104   M70-101   MB2-704   MB2-707   MB5-705   MB6-703   N10-006   NS0-157   NSE4   OG0-091   OG0-093   PEGACPBA71V1   PMP   PR000041   SSCP   SY0-401   VCP550