logo_post_protetto
logo_laterale

Frodi da carte di credito: ecco come evitarle

Frodi da carte di credito: ecco come evitarle

Il Dr. Bruno Buonaguidi, ricercatore supportato dall’AXA Research Fund, sta cercando di sviluppare un modello che sia in grado di individuare il più velocemente possibile le frodi da carte di credito.

Quali sono i vari tipi di frode?

A causa del continuo e rapido sviluppo della tecnologia, i vari tipi di truffe di cui le nostre carte di credito potrebbero essere vittime variano molto velocemente, ma le principali frodi si possono dividere in due categorie:

  • frodi CNP (card-non-present): è il tipo più comune di frode e si verifica quando le informazioni del titolare della carta vengono rubate e utilizzate illegalmente senza la presenza fisica della carta. Questo genere di frodi è tipico degli acquisti on-line, e potrebbe essere il risultato delle cosiddette email di “phishing” inviate da truffatori, che rappresentano istituzioni credibili, per rubare informazioni personali o finanziarie.
  • frodi card-present: questa tipologia oggi è meno comune, ma vale ancora la pena di stare attenti. Spesso assume la forma di “skimming” ovvero quando un venditore disonesto passa la carta di credito di un consumatore in un dispositivo che memorizza le informazioni. Una volta che questi dati vengono utilizzati per effettuare un acquisto, l’importo viene addebitato sull’account del consumatore.

Alcuni consigli utili

  •  Mai cliccare sui link nelle e-mail che chiedono di fornire informazioni personali, anche se il mittente sembra essere la tua banca.
  • Prima di acquistare qualcosa online da un venditore sconosciuto, è meglio googlare il nome del fornitore per vedere se le recensioni dei consumatori sono state principalmente positive.
  • Quando effettui pagamenti online, verifica che l’indirizzo web della pagina inizi con https: //, un protocollo di comunicazione per il trasferimento sicuro di dati e controlla che la pagina web non contenga errori grammaticali o parole strane.

Scopri di più sulla ricerca del Dr. Buonaguidi!

Scritto da:Carlotta Zuin

Laureata in lingue. Senza filtri, appassionata di cinema e serie tv, con un amore incondizionato per il sushi. Fa parte del team di comunicazione di AXA Italia. Winter is coming.

000-017   000-080   000-089   000-104   000-105   000-106   070-461   100-101   100-105  , 100-105  , 101   101-400   102-400   1V0-601   1Y0-201   1Z0-051   1Z0-060   1Z0-061   1Z0-144   1z0-434   1Z0-803   1Z0-804   1z0-808   200-101   200-120   200-125  , 200-125  , 200-310   200-355   210-060   210-065   210-260   220-801   220-802   220-901   220-902   2V0-620   2V0-621   2V0-621D   300-070   300-075   300-101   300-115   300-135   3002   300-206   300-208   300-209   300-320   350-001   350-018   350-029   350-030   350-050   350-060   350-080   352-001   400-051   400-101   400-201   500-260   640-692   640-911   640-916   642-732   642-999   700-501   70-177   70-178   70-243   70-246   70-270   70-346   70-347   70-410   70-411   70-412   70-413   70-417   70-461   70-462   70-463   70-480   70-483   70-486   70-487   70-488   70-532   70-533   70-534   70-980   74-678   810-403   9A0-385   9L0-012   9L0-066   ADM-201   AWS-SYSOPS   C_TFIN52_66   c2010-652   c2010-657   CAP   CAS-002   CCA-500   CISM   CISSP   CRISC   EX200   EX300   HP0-S42   ICBB   ICGB   ITILFND   JK0-022   JN0-102   JN0-360   LX0-103   LX0-104   M70-101   MB2-704   MB2-707   MB5-705   MB6-703   N10-006   NS0-157   NSE4   OG0-091   OG0-093   PEGACPBA71V1   PMP   PR000041   SSCP   SY0-401   VCP550