logo_post_protetto
logo_laterale

Acquisti Sicuri con un Click

Acquisti Sicuri con un Click

Fare acquisti online è facile, divertente e soprattutto vantaggioso, in particolare se si è appassionati di moda o di elettronica. Ma per non rischiare di ritrovarsi un addebito di qualche migliaio di euro nell’estratto conto mensile della propria carta di credito per qualcosa che non è mai stata acquistata, è importante sapere come fare acquisti on-line in sicurezza.

Il Geo-Blocking

Dallo scorso dicembre il Parlamento Europeo ha posto fine al cosiddetto geo-blocking, un sistema che obbligava i consumatori europei a fare acquisti online solo su siti di ecommerce con dominio del proprio Paese. Dal 3 dicembre, è possibile acquistare merce venduta da siti di altri paesi della Comunità Europea senza essere bloccati o reindirizzati sui siti con dominio .it, dove spesso certi prodotti non sono in vendita o, peggio, sono venduti a prezzi ben più alti. Attenzione, però, la norma non si applica a tutte quelle categorie di prodotti coperte da copyright, come per esempio videogiochi, musica, film (serie tv e video in genere), libri elettronici, app e, in generale, ai prodotti digitali coperti da diritto d’autore.

WI-FI Free e Internet Cafè

Purtroppo, le reti Wi-Fi gratuite non sempre sono sicure perché più vulnerabili. In molti casi, è possibile che qualche malintenzionato sia interessato a carpire informazioni da chi usufruisce di queste reti gratuite. In luoghi come aeroporti, stazioni ferroviarie o altro è sempre bene evitare di utilizzare le connessioni gratuite per fare acquisti. Lo stesso vale per i computer pubblici o condivisi presenti nelle biblioteche o negli internet cafè.

Attendibilità del Sito

Una volta verificata la sicurezza della rete internet e del computer utilizzato, bisogna capire se il sito dove si vogliono fare acquisti è sicuro e affidabile. Un primo indizio dell’attendibilità del sito è l’utilizzo di un protocollo https che non è nient’altro che un sistema di cifratura utile per rendere più sicuro l’invio di dati. Anche la presenza di un lucchetto in basso a destra sullo schermo o che precede direttamente la URL nella barra dell’indirizzo sul browser, è garanzia che il sito scelto utilizzi sistemi di sicurezza internazionali (SSI). Inoltre, è fondamentale che sul sito ci siano i recapiti per i contatti, il numero di partita IVA e la sede legale dell’attività. Infine, può rivelarsi utile analizzare la Web Reputation del negozio online cercando informazioni anche sui siti di opinioni per capire se il sito in questione offre un servizio all’altezza delle nostre aspettative.

Attendibilità del Venditore

Per verificare l’attendibilità di un venditore, può essere utile servirsi dei feedback rilasciati dagli utenti che hanno già effettuato un acquisto on line. Attenzione però, perché alcuni utenti “gonfiano” il proprio feedback con lo scopo di ingannare gli ignari compratori ed effettuare delle vere e proprie truffe. Per non cadere in trappola è importante leggere tutti i commenti per trovare quelli poco credibili, come per esempio quelli senza riferimenti o troppo sgrammaticati.

Condizioni di Vendita

Come per qualsiasi compravendita, anche quando si sceglie di fare un acquisto online, prima di iniziare la procedura di pagamento, è sempre meglio cercare sul sito le condizioni di vendita, leggerle con calma e scrivere al venditore in caso di dubbi o chiarimenti.

Metodi di Pagamento

Bonifico, carta prepagata, contrassegno. I metodi di pagamento su internet sono diversi e per questo è bene scegliere un metodo sicuro confrontandosi con il gestore della carta di credito per capire che garanzie ci da in caso di spese non autorizzate. Utilizzare metodi di pagamento sicuri è importantissimo per evitare truffe riguardanti gli acquisti on line. Tra i metodi più sicuri ci sono le carte prepagate e il pagamento tramite conto PayPal che permette di trasferire denaro senza fornire dati sensibili come le coordinate bancarie del conto corrente o il numero della carta di credito.

Attenzione al Phishing

Purtroppo ogni giorno gli account e-mail di milioni di persone sono bombardati di messaggi promozionali fasulli. Spesso queste e-mail non sono altro che Phishing, termine inglese con il quale si indicano mail truffa nate con l’intento di pescare (to fish) gli ignari utenti che abboccano e forniscono dati sensibili convinti di sottoscrivere un’offerta troppo bella per essere vera.

Attenzione all’Estratto Conto

Un ultimo consiglio è quello di tenere sempre sotto controllo l’estratto conto della carta di credito. In caso di problemi, infatti, per ottenere il rimborso è fondamentale contestare le spese effettuate illegalmente da terzi tempestivamente facendo bloccare la carta e sporgendo denuncia alla polizia postale.

Soddisfatto o Rimborsato

Come per i negozi reali, il venditore online è responsabile nei confronti del consumatore. Deve rispondere per eventuali difetti del prodotto consegnato, garantendo la riparazione, la sostituzione a richiesta del cliente o il rimborso. Il prodotto acquistato su internet, inoltre, deve avere tutte le caratteristiche promesse e indicate dall’etichetta o dalla pubblicità: in caso contrario, si può aver diritto alla sostituzione dell’oggetto entro il più breve tempo possibile. Per questo tipo di interventi, tutte le spese sono a carico del venditore.

Diritto di Recesso

Per ogni acquisto online la legge prevede il diritto di recesso (Codice del Consumo art. 52 e ss.). Per esercitare il diritto di recesso, bisogna inviare entro 14 giorni dalla consegna del prodotto acquistato una raccomandata a/r all’indirizzo del venditore restituendo la merce a spese dell’acquirente. Se effettuato in modo corretto (rispettando tempi e modi previsti), il venditore è tenuto a risarcire il compratore il prima possibile, entro un limite di tempo fissato a 14 giorni, senza alcun tipo di addebito.