Come trasferire il proprio fondo pensione
Previdenza

Come trasferire il proprio fondo pensione

Una volta trascorsi due anni dall’adesione ad un prodotto pensionistico è possibile trasferire quanto accumulato ad un qualsiasi altro prodotto previdenziale senza perdere l’anzianità maturata.
Inoltre, se si perdono i requisiti di adesione al fondo (ad esempio per le adesioni collettive se si smette di lavorare) è possibile trasferire senza dover attendere i due anni di permanenza.

I requisiti

–          Affinché il trasferimento possa avvenire è necessario che il prodotto di destinazione del trasferimento di liquidità sia un prodotto riconosciuto come forma previdenziale conforme al Dlgs 252/05 e sue successive modificazioni;
–          Un altro requisito, questa volta pratico, è che l’adesione al fondo di destinazione sia già stata realizzata. Le liquidità di una posizione previdenziale possono essere trasferite infatti soltanto verso altre posizioni in prodotti che risultino riconosciuti come Prodotti Previdenziali (conformi cioè al Dlgs 252/05 e sue successive modificazioni).

Caratteristiche del processo di trasferimento

–          il mantenimento dell’anzianità contributiva (per la   eventuale richiesta di molte prestazioni anticipate conta cioè la data di adesione al primo fondo pensione a cui ci si sia mai iscritti e non la permanenza in un prodotto specifico);
–          l’esenzione fiscale (che non vuol dire però che il fondo cedente non applichi delle tariffe alla procedura).

Come si fa il trasferimento?

Il processo di trasferimento di una posizione previdenziale richiede la produzione di 2 documenti:
–       una richiesta di trasferimento scritta, firmata dall’aderente
–       un’autorizzazione al trasferimento rilasciata dal fondo cessionario

La richiesta di trasferimento consiste semplicemente in un documento scritto e firmato in cui l’aderente esprima la volontà di trasferire la propria posizione previdenziale. Ogni fondo pensione deve rendere reperibile un modulo da compilare a tale scopo, che solitamente è messo a disposizione alla pagina web del fondo.

Vengono usualmente accettate anche altre forme di richiesta quali lettere elaborate dagli aderenti stessi in cui la volontà di trasferire la propria posizione previdenziale venga chiaramente espressa. Requisiti indispensabili di ogni richiesta di trasferimento sono la firma da parte dell’aderente ed una appropriata identificazione dei due fondi: quello di origine e quello di destinazione.

Solitamente viene richiesto di allegare alla richiesta di trasferimento anche una fotocopia di un documento di riconoscimento del richiedente. E’da ricordare che il trasferimento della posizione previdenziale può essere richiesto soltanto dall’aderente a cui la posizione appartenga.

Quanto tempo può passare dalla richiesta al trasferimento?

La normativa prevede che il trasferimento debba essere eseguito entro i 6 mesi dalla data di ricezione del modulo con la richiesta di trasferimento.

Quanto costa?

I costi dei trasferimenti dipendono dal regolamento del fondo pensione cessionario e possono

anche non essere presenti. Ogni fondo pensione è tenuto a pubblicare sul proprio sito web il regolamento.

Se hai altri dubbi commenta qui sotto, ti risponderemo al più presto!

Fonti:
Immagine in anteprima di Thomas Leth-Olsen

Quanto ti è stato utile il post?  
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Scritto da: Newsroom a

Condividi:

Servizi per tutti

Calcola la tua pensione

Scopri la tua pensione pubblica e il piano integrativo perfetto per te. Bastano pochi dati per un calcolo preciso e affidabile.

Andamento fondi AXA

Visualizza le quotazioni dei fondi interni ed esterni sottostanti ai prodotti AXA, consulta l'andamento di uno o più fondi che ti interessano per restare sempre aggiornato sull'andamento del mercato.

Andamento fondi AXA MPS

Visualizza le quotazioni dei fondi interni ed esterni sottostanti ai prodotti AXA MPS, consulta l'andamento di uno o più fondi che ti interessano per restare sempre aggiornato sull'andamento del mercato.

Le soluzioni per diventare cliente AXA

Mia Pensione

Una pensione integrativa è la soluzione ideale per preservare il tuo stile di vita al momento del pensionamento. Con Mia Pensione decidi tu quando e quanto versare, scegli la linea di investimento più adatta a te e usufruisci di importanti vantaggi fiscali.

Easy Plan

Un modo semplice per gestire i tuoi risparmi? Con Easy Plan investi a partire da 75€ al mese tutelando il tuo capitale senza rinunciare alle opportunità dei mercati finanziari e dei fondi sostenibili. Puoi disinvestire in qualsiasi momento e la tua fedeltà sarà premiata con un bonus.

Buon Lavoro!

La polizza dedicata agli imprenditori interessati a tutelare la propria attività dagli imprevisti di ogni giorno: incendio, fermo attività, furto e rapina, RC per richieste di risarcimento danni da terzi e dipendenti e tante altre coperture.

Cyber Sicuro

La soluzione completa che protegge la tua attività dagli attacchi informatici grazie ad indennizzi economici e supporti dedicati e, contemporaneamente, tutela i tuoi clienti e fornitori dai pericoli del web.