logo_post_protetto
logo_laterale

Infortunio

Per l’assicuratore è infortunio la puntura di un’ape ma non l’incidente automobilistico causato da guida in stato di ebbrezza. E’ infortunio il colpo di sole ma non l’occhio nero rimediato in una rissa da bar. Sì perché l’infortunio è per definizione un evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produce lesioni fisiche obiettivamente constatabili che hanno come conseguenza la morte, un’invalidità permanente o un’inabilità temporanea.

Per consentire l’apertura del sinistro ed eventualmente liquidarlo, l’evento deve essere quindi non prevedibile, immediato e dovuto a una causa esterna al nostro organismo (diverso quindi dall’insorgere di una malattia). Risulta quindi chiaro che una puntura di un insetto è un avvenimento fortuito, violento e dovuto a causa esterna che provoca lesioni fisiche. Al contrario le conseguenze subite in un incidente d’auto guidata da un conducente in stato di ebbrezza non rientrano nella categoria infortuni perché prevedibili.

Solitamente sono considerati infortuni anche l’asfissia, l’avvelenamento, l’annegamento, il congelamento, i colpi di sole o di calore, le lesioni determinate da sforzi, gli infortuni subiti in stato di malore o di incoscienza o gli infortuni subiti in occasioni di tumulti popolari e atti di terrorismo.

Le assicurazioni infortuni coprono i costi che inevitabilmente sopraggiungono in caso di infortunio, per esempio le spese mediche di un intervento chirurgico, la riabilitazione etc. Non solo, queste polizze tutelano l’assicurato che a seguito di un incidente subisce danni che potrebbero dare origine a un’invalidità permanente o temporanea e che comprometta in parte o del tutto la capacità lavorativa.

L’assicurazione può essere stipulata per tutelarsi da eventuali infortuni che possano occorrere durante la guida (Infortuni del Conducente), nel tempo libero (Infortuni Extra-Professionale), durante l’orario di lavoro (Infortuni Professionale) o 24 ore su 24.

000-017   000-080   000-089   000-104   000-105   000-106   070-461   100-101   100-105  , 100-105  , 101   101-400   102-400   1V0-601   1Y0-201   1Z0-051   1Z0-060   1Z0-061   1Z0-144   1z0-434   1Z0-803   1Z0-804   1z0-808   200-101   200-120   200-125  , 200-125  , 200-310   200-355   210-060   210-065   210-260   220-801   220-802   220-901   220-902   2V0-620   2V0-621   2V0-621D   300-070   300-075   300-101   300-115   300-135   3002   300-206   300-208   300-209   300-320   350-001   350-018   350-029   350-030   350-050   350-060   350-080   352-001   400-051   400-101   400-201   500-260   640-692   640-911   640-916   642-732   642-999   700-501   70-177   70-178   70-243   70-246   70-270   70-346   70-347   70-410   70-411   70-412   70-413   70-417   70-461   70-462   70-463   70-480   70-483   70-486   70-487   70-488   70-532   70-533   70-534   70-980   74-678   810-403   9A0-385   9L0-012   9L0-066   ADM-201   AWS-SYSOPS   C_TFIN52_66   c2010-652   c2010-657   CAP   CAS-002   CCA-500   CISM   CISSP   CRISC   EX200   EX300   HP0-S42   ICBB   ICGB   ITILFND   JK0-022   JN0-102   JN0-360   LX0-103   LX0-104   M70-101   MB2-704   MB2-707   MB5-705   MB6-703   N10-006   NS0-157   NSE4   OG0-091   OG0-093   PEGACPBA71V1   PMP   PR000041   SSCP   SY0-401   VCP550